domenica 6 febbraio 2011

Vacanze Underground - Vallese/St-Léonard

(link) Vacanze Underground - Si Parte..

Prima tappa il lago sotterraneo di St-Léonard


Continua..


Fuori dalla galleria la valle e stretta ma più ci si avvicina a Sion più si vede il cielo e diventa più chiaro, i paesini che superiamo hanno ancora un bel po di quello che adesso sono i "tipici" villaggi vallesani. Ci siamo fermati a girarne uno e mangiare qualcosa.

clicca per vedere tutte le foto


E poi via verso il lago

Scoperto nel 1943, Jean-Jacques Pittard esplora per la prima volta la misteriosa caverna del lago sotterraneo. Bisognerà attendere il 1949 perché il lago diventi accessibile al pubblico. Con i suoi 300 metri di lunghezza, 20 metri di larghezza e 10 metri di profondità il lago sotterraneo di St-Léonard è il più grande d'Europa. Le imbarcazioni possono accogliere fino a 40 persone e la visita del lago accompagnata dai commenti delle guide poliglotte richiede una buona mezz'ora. Una magnifica terrazza assicura una vista straordinaria sul castello di Valère e Tourbillon e su tutta la vallata del Rodano fino a Martigny. (link sito)


clicca per vedere tutte le foto

6 commenti:

Artemisia ha detto...

wee che figata di posto bravi bravi :)...prima o poi verrete in visita a torino?

ma senti a proposito di luoghi conosci un paesino di nome Castiel si trova dalle vostre parti,ho letto che è molto bello e vale la pena visitarlo.

eLtRiVuLziO ha detto...

uhm dovrebbe essere in grigioni si comunque non mi viene in mente come mai dovrebbe essere conosciuto fino a torino :)

Magari questa primavera veniamo a fare un giro!

Artemisia ha detto...

è buffo perchè stavo cercando su google notizie su un personaggio della serie tv Supernatural di nome Castiel (è un angelo),e ho trovato notizie su questo paesino,ma non molto,sembra che lo conoscono in pochi eheheheh e nulla mi ha incuriosito :)

eLtRiVuLziO ha detto...

molto conosciuto è Juf, da vedere

http://eltrivulzio.blogspot.com/2009/01/giro-sanibotanico.html

magari quando non cè un metro di neve^^

Artemisia ha detto...

si ricordavo di aver visto il post...il posto sembra fantastico,anche con la neve,l unica pecca che io senza un buon caffè non so come potrei sopravvivere eheheheh ... cmq devo rinnovare i miei complimenti per come scrivi i tuoi "diari di viaggi",in modo semplice e riesci a catturare l' attenzione del lettore,dovresti fare il free lance e scrivere recensioni per i tour operator eheheheh :)

eLtRiVuLziO ha detto...

Grazie :) hehe sarebbe una figata :)