sabato 19 luglio 2008

MeRda!

Roveredo Gr. Moria di gatti avvelenati.

Quattro animali deceduti. Altri scomparsi.

E` stata deposta denuncia presso la polizia di Grono, ma la preoccupazione degli abitanti della zona è grande.
Si tratta, come confermato dal veterinario Gionata Pedretti di Giubiasco, al quale le vittime sono state portate,di avvelenamento da meta, una sostanza che provoca una morte orribile agli animali.

La Spa di Bellinzona, che inoltrerà denuncia penale al Ministero pubblico a Coira, è sgomenta di fronte a simili fatti. Il comune di Roveredo, con il quale la collaborazione con la SPAB è ottima, si preoccupa in modo attento delle colonie di felini che si formano saltuariamente nelle varie zone. Non vi è dunque motivo di accanirsi in questo modo crudele che colpisce indistintamente gli animali inselvatichiti che quelli delle famiglie.
Chi potesse fornire indicazioni utili, è pregato di contattare la polizia cantonale a Grono o la Spa di Bellinzona.

ticinolibero.ch

____________________________________________

ROVEREDO (GR) - C'è grande preoccupazione tra gli abitanti di Roveredo: nella frazione di San Giulio, infatti, quattro gatti sono stati trovati morti a causa di avvelenamento e altri felini, invece, scomparsi nel nulla.

La Società Protezioni Animali di Bellinzona ha già deposto una denuncia presso la polizia di Grono e presto lo farà anche al Ministero pubblico a Coira. La Spab si dice infatti "sgomenta di fronte a simili fatti". Il veleno usato, come confermato dal veterinario Gionata Pedretti di Giubiasco, è meta, una sostanza che provoca una morte orribile agli animali.

"Il comune di Roveredo, con il quale la collaborazione è ottima - si legge in una breve nota stampa della Spab - si preoccupa in modo attento delle colonie di felini che si formano saltuariamente nelle varie zone. Non vi è dunque motivo di accanirsi in questo modo crudele che colpisce indistintamente gli animali inselvatichiti che quelli delle famiglie".

La Società Protezioni Animali di Bellinzona invita chi potesse fornire indicazioni utili a contattare la polizia cantonale di Grono o la Spab stessa.

ticinonline.ch

4 commenti:

Artemisia ha detto...

poveri micetti :(

eLtRiVuLziO ha detto...

fuori di testa

speriamo che lo prendono!

Anonimo ha detto...

Bastardi...sarisa de casciagla in boca a lor la meta....

eLtRiVuLziO ha detto...

bastardo si!